Skip to Content

Il Laboratorio Freudiano è una scuola quadriennale riconosciuta dal MIUR che ha come scopo la formazione degli psicoterapeuti. La sede milanese del laboratorio freudiano, inaugurata nel 1993, ha ottenuto il riconoscimento ministeriale il 30/05/2002. L’indirizzo teorico è la psicanalisi, secondo l’insegnamento di Jacques Lacan.


Ricordando Rosanna Invernizzi

Nella nostra associazione Rosanna è stata una presenza discreta ma vigile, intelligente e attiva. A lei dobbiamo la lettura puntuale e accurata delle grandi cliniche freudiane che sono ancora scritte nel programma 2017 del Laboratorio Freudiano. Aspettavamo che potesse riprenderle, perché il suo lavoro costituiva una risorsa importante per tutti: soci, docenti e allievi.

All’esterno traspariva poco dell’intensità che la animava e dell’incessante lavorio interiore che la spingeva a cercare nella lingua modi e figure inediti e originali per dire ciò che è meno dicibile, per accostarlo, colonizzarlo, umanizzarlo con le parole.

La finezza toccante del suo discorso ha depositato una straordinaria ricchezza a cui, personalmente, potrò attingere nella pratica clinica come nella teoria. È un dono, è la sua eredità più preziosa, di cui la ringrazio con affetto e calore.

Rosanna era una donna coraggiosa, capace di affrontare e assumere il suo destino senza lamenti, rivendicazioni, attribuzioni di colpe. Aveva uno stile sobrio ed essenziale, lo stesso con cui ha sopportato e attraversato la sua crudele malattia.

Marisa Fiumanò

(a proposito del libro di Marisa Fiumanò, Il masochismo ordinario, Mimesis 2016)

Masochismi Ordinari [...] L’ultimo libro di Marisa Fiumanò sposta l’angolo di lettura della problematiche clinico-sociali mettendo l’accento sul masochismo. L’autrice tiene a ben distinguere il masochismo perverso, cioè la forma clinica del masochismo, da quello che chiama masochismo ordinario.

a commento della serata in occasione della presentazione del libro di Fabrizio Gambini "Paranoie. Tra psichiatria e psicoanalisi, saperci fare con la psicosi"

ParanoiaSerata piacevole e molto interessante, alla Casa della Psicologia, l’8 Novembre scorso, in occasione della presentazione del libro dello psichiatra e psicoanalista Fabrizio Gambini, per trent’anni “militante” nel difficile mondo della salute mentale, o della follia, e per molti anni, prima del recentissimo pensionamento, direttore del Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura di un ospedale torinese.

di Françoise Rey

di Marisa Fiumanò

Proponiamo un articolo della dott.ssa Fiumanò scritto in occasione dell'uscita dell’edizione italiana del Dizionario di psicanalisi, firmato da Roland Chemama e Bernard Vandermesch per la cura del Laboratorio Freudiano. È il risultato di un lavoro di équipe che ha coinvolto una sessantina di collaboratori, dando luogo a una introduzione accessibile ai concetti di Lacan.

Concetti fondamentali della psicoanalisi -1

Il transfert, l’oggetto  a causa del desiderio, l’identificazione. Sono i nodi a partire dai quali Jean-Paul Hiltenbrand tesse una storia dei fondamenti della psicoanalisi: la loro genesi ed evoluzione, la loro applicazione nella pratica analitica, i problemi insoluti e gli interrogativi che ancora oggi essi pongono.